Misurare la febbre ai bambini con Temp Sitter, il termometro wireless

misurare la febbre ai bambini

 

Quando Niccolò era piccolo si ammalava moltissimo. Soffriva di una otite perforata al mese e io vivevo con il termometro in una mano e l’antibiotico nell’altra.

Il problema era che misurargli la febbre era ogni volta pressoché un’impresa. Aveva sempre molto male e non si faceva né sfiorare, né tantomeno riusciva a stare fermo per i minuti necessari.

Temp Sitter, il prodotto che vi voglio presentare oggi, avrebbe fatto davvero al caso nostro.

Semplice da utilizzare, piccolo, maneggevole, leggero e wireless è il termometro pediatrico che permette ai genitori di misurare agevolmente la febbre anche ai bambini più agitati oppure durante il sonno.

 

Come funziona?

Temp Sitter si applica sotto l’ascella con un pad adesivo (in dotazione) e misura la temperatura coporea sincronizzandosi via bluethooth all’App ufficiale.
Il primo passo per un corretto funzionamento è connettere il dispositivo all’applicazione via bluetooth e quando l’indicatore di connessione è attivo, applicare il termometro sulla pelle con i cerotti in fibra in dotazione. Per un utilizzo ottimale posizionare il termometro appena sotto l’ascella e aspettare 6/8 minuti per ottenere l’esatta temperatura. L’apparecchio vi avviserà negli intervalli di tempo che avrete precedentemente impostato nell’App per comunicarvi se la temperatura si è alzata e se ha superato una determinata soglia. L’andamento della temperatura può essere registrato e immagazzinato in un grafico da mostrare al pediatra in caso di necessità.

 

App

L’App è di utilizzo semplicissimo e può essere utilizzata anche in modalità ospite, senza registrazione. Se invece ci si logga è possibile creare un account per ogni bambino e per ogni membro della famiglia.
Un volta impostati i parametri del bambino (età, sesso e peso corporeo) l’App è subito pronta all’uso.

Temp Sitter AppTemp Sitter App
La portata della misurazione va dai 25°C ai 45°C e l’App supporta sia i gradi Celsius sia i gradi Fahrenheit. È possibile impostare “allarmi febbre” e  ricevere una notifica se la temperatura supera un certo limite.
L’App è compatibile con tutti gli iPhone (4S e versioni successive), smartphone e tablet con Android 4.3 o versioni più recenti.

Cosa trovate nella confezione?

Il termometro, prodotto da Gima, società leader nel settore elettromedicale, è resistente all’acqua e certificato come dispositivo medico.
Ecco cosa troverete nella confezione:

  • 1 termometro wireless in diverse varianti di colore: rosa, azzurro o bianco
  • 10 adesivi utili per applicarlo sulla pelle
  • Una custodia in plastica trasparente
  • Il manuale d’uso rapido

Temp Sitter

Dove acquistarlo

Nei negozi di articoli sanitari, da Mediaworld, Comet, Euronics, Auchan, Carrefour, negli store Mondadori, nei negozi Telecom, negli Apple Premium Resellers (APR), sui siti web delle insegne sopracitate e su www.doctorshop.it e www.salutefacile.it.

 

Pro

  • Facilità d’utilizzo
  • Praticità
  • Libertà di movimento per il bambino
  • Messaggi di allerta febbre
  • Monitoraggio costante

 

Contro

  • Il bluetooth è attivo in un raggio piuttosto corto (massimo 15 metri) però l’App stessa ci viene in aiuto: impostando l’allarme di disconnessione verremo avvisati ogni volta che il termometro si scollegherà dall’App.
  • La batteria non è sostituibile per cui una volta terminate le 3.000 dichiarate di autonomia, il prodotto andrà ricomprato.

 

In collaborazione con Gima

Lascia un commento

*