Una sorpresa di nome Wanda

Quando non riesco a dormire la notte mi impongo di pensare a qualcosa di bello, che mi porti immediata serenità. Una delle situazioni più ricorrenti in cui cerco di posare i pensieri risale alla mia infanzia. Avevo 6 anni, ero al mare con mia madre e aspettavamo l’arrivo di papà.

Papà arrivò una mattina e posò una scatola di cartone con un fiocco sul tavolo della colazione. Avevo da poco compiuto gli anni.

Un minuscolo cucciolo di cane accovacciato dentro. Un momento di felictà mai più, forse, così intenso.

 

Basset Bleu de gascogne

 

Da tempo i bambini chiedono di poter ospitare in casa un animale. “L’animaletto”, lo chiama Niccolò.

Sanno molto bene che spazio temporale per cani e gatti non ne abbiamo per cui hanno chiesto un po’ di tutto: tartarughe, pesci, papagalli e cavie. “Fate voi, ci va bene tutto”.

Abbiamo promesso di pensarci su e concluso che ne avremmo parlato dopo l’estate.

Ecco, cos’è accaduto in realtà.

 

 

 

Stiamo facendo tanta pet-therapy. Wanda è un Basset Bleu De Gascogne. Sono cani dal carattere meravigliosamente dolce.

Ciò di cui avevamo tutti bisogno.

 

 

Comments

  1. Che MERAVIGLIA! !!!!!!

Speak Your Mind

*