Tumori ed ereditarietà

Tumori ed ereditarietàDomanda

Buongiorno dottoressa,
le scrivo per capire il meccanismo di ereditarietà dei tumori al seno.
Durante le mie visite senologiche ho avuto pareri contrastanti.
Qual è la linea di ereditarietà da tenere in considerazione come fattore di rischio? Che differenza c’è tra tumori familiari e tumori ereditari?
Grazie per la sua disponibilità.

 

 

Risposta

 

Gentile Chiara,

esistono precise alterazioni genetiche che possono essere responsabili di tumori ereditari.

Significa che in una minoranza di casi il tumore al seno si verifica in seguito a mutazioni di geni del DNA che si trasmettono in modo ereditario.

La valutazione del rischio di ciascuna persona si fa con questionari e colloqui specifici e con eventuale test genetico quando necessario.

Non si devono quindi valutare in modo impreciso i parenti affetti,  ci si affida a centri di eccellenza in senologia e si richiede il percorso di valutazione precisa del rischio.

 

Dott.ssa MariaGiovanna Luini – Senologa

Lascia un commento

*