Ciuccio a 5 anni

Domanda

Gent.ma Dott.ssa,
Alessandro, cinque anni a febbraio, ha un buon rapporto con lo spazzolino ed il dentifricio, anzi spesso è lui a chiedermi di lavarsi i dentini, dopo uno snack, però….abbiamo e dico abbiamo per dividere la colpa con mio figlio, ancora il ciuccio di notte!
Lo so credo di aver prodotto un danno riparabile solo da uno specialista come lei, perchè mi pare di notare che i due incisivi anteriori siano un pò larghi e spostati pericolosamente verso i successivi, non accavallati ma molto, molto vicini.
Quando il primo controllo, per valutare l’entità del danno?
Grazie mille.

Risposta

Gentile signora,
il momento per fare una valutazione è corretto.
Avere chiara l’entità dell’eventuale deviazione di crescita ci permetterà di agire per tempo e con poca fatica.
E’ tutto recuperabile a questa età. Talvolta può anche non essere necessario eliminare un oggetto consolatorio come il ciuccio, dipende dalla conformazione ossea.
Saluti
La dentista
Cristiana Potì

Commenti

  1. Ciao Veronica, dovresti scrivere alla dentista utilizzando il modulo di contatto qui.

    http://www.mammaimperfetta.it/lesperto-risponde/cristiana-poti-pedodontista/

  2. Veronica dice:

    Mi associo alla domanda di questa mamma con la variante pollice in bocca. La mia bambina di 2 anni e mezzo non riesce a farne a meno, anche se cerchiamo di dissuaderla. Mi sembra che i due incisivi siano già un po’ storti. Come possiamo fare?

  3. Anche io, legendola, ho pensato le stesse identiche cose.

  4. barbara dice:

    ringrazio la dott.ssa non solo per la celerità della risposta ma anche per la sua idea del valore consolatorio del ciuccio e per la totale mancanza di accusa personale ad una mamma che non lo toglie, perchè ne apprezza solo la parte positiva. Provvederò immediatamente a prenotare un controllo specialistico. Mille grazie
    barbara:)

Lascia un commento

*