L’ormone della gravidanza: BhCG

Articolo scritto sotto la supervisione scientifica
del Prof.
Giovanni Battista La Sala ,
direttore del dipartimento
di Ostetricia e Ginecologia
e responsabile del Centro per la Diagnosi e Terapia
della Sterilità Involontaria di Coppia
dell’
Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia


 

L'ormone della gravidanza bhcgPremetto che io, per nessuna delle mie gravidanze, mi sono sottoposta all’esame del sangue per il rilevamento del Beta-hCG, per cui, stavolta, non posso parlare per esperienza diretta.

Cos’è il Beta-hCG

Il Beta-hCG (Gonadotropina Corionica Umana) è un ormone prodotto dal trofoblasto (un tessuto che con il procedere della gravidanza si trasformerà successivamente nella placenta) che determina la positività del test di gravidanza.

Quando l’ovulo fecondato è cresciuto ed è passato da morula a blastocisti inizia la produzione di Beta-hCG; dopo l’annidamento dell’embrione nell’utero, il Beta-hCG passa nel circolo sanguigno della donna incinta e può essere ricercato nell’urina o nel sangue per confermare o escludere una gravidanza (nel sangue della donna incinta il Beta-hCG è presente a partire dal 9°-10° giorno dopo l’ovulazione, cioè prima della mancata mestruazione). Se l’ovulazione è avvenuta più tardi anche l’annidamento e la conseguente produzione di BhCG si svilupperà più avanti.

Appartiene alla famiglia delle Gonadotropine assieme ad altri due ormoni: FSH o ormone follicolo-stimolante, LH o ormone luteinizzante (la somiglianza tra questi tre ormoni spiega il perché gli Stick Persona, nati come anticoncezionali che si basano sul rilevamento dell’LH si possano utilizzare anche come test precoci di gravidanza che rilevano l’hCG).

 

A cosa serve?

È un ormone fondamentale per lo sviluppo e il buon proseguimento della gravidanza poiché stimola il corpo luteo a produrre grandi quantità di altri ormoni e, in particolare, di progesterone.

Nella gravidanza il ruolo del progesterone è molto importante in quanto:

  • mantiene la muscolatura uterina rilassata
  • stimola le pareti dell’utero ad aumentare il loro sviluppo
  • aiuta a mantenere l’embrione nell’utero fino a quando la placenta non si è ben sviluppata (un processo, questo, che si completa verso la fine della 12° settimana di gestazione)
  • rallenta le attività dell’intestino in modo da assorbire più sostanze nutritive

Possiamo “incolpare” questo ormone per tutti i disturbi che qualsiasi donna gravida ha accusato almeno una volta durante la gravidanza! Nelle prime 12 settimane di gestazione, tutte le modificazioni corporee sono programmate per permettere un buon annidamento. Il bambino ha bisogno di mettere solide radici e la gestante necessita di più riposo e più sonno (io, che da sempre ho un rapporto con il sonno un po’ faticoso, durante il primo trimestre alle 21 crollavo indecorosamente sul divano).

Un altro disturbo imputabile al Beta-hCG è la nausea che, infatti, nella gran parte delle gravide scompare o diminuisce dopo il primo trimestre (al calare delle BhCG). Per entrambe le mie gravidanze questa sensazione sgradevole è comparsa verso la 7° settimana per poi scomparire tra la 12° e la 14°.

Ricerca del Beta-hCG nel sangue (test di gravidanza sul sangue)

Questo test permette di effettuare la diagnosi di gravidanza anche alcuni giorni prima della mancata mestruazione (se una donna ha ovulato il 14° giorno ed è incinta, il test è positivo già al 26-27° giorno del ciclo) e comunque sin dal giorno stesso della mancata mestruazione. È, quindi, da utilizzare in tutti i casi in cui è indispensabile la diagnosi precoce (inseminazioni, sospetto di gravidanza extrauterina, rapporto a rischio). Il suo valore permette di datare la gravidanza con una accettabile approssimazione. Inoltre, il suo monitoraggio durante le prime 7 settimane di gestazione dà utili informazioni sull’andamento (prosecuzione o interruzione) e sulla sede (dentro o fuori l’utero) della gravidanza.
Per la quasi totalità dei laboratori, un valore di Beta- hCG inferiore a 10 UI/l o 10 mUI/ml esclude una gravidanza mentre un valore superiore la indica con certezza.
Il dosaggio del Beta-hCG nel sangue richiede un normale prelievo venoso per il quale, se effettuato in un laboratorio privato, non è necessaria l’impegnativa del medico di base (in ospedale, invece, sì).
Il test sul sangue ha una attendibilità diagnostica che sfiora il 100% quindi, attualmente, è il test più affidabile.

Ricerca del Beta-hCG nelle urine (BhCG urine – Test di gravidanza – Stick Persona)

È possibile anche eseguire a casa il dosaggio sulle urine utilizzando il BhCG urinario, il test di gravidanza o uno Stick Persona. In questo caso, per ottenere un risultato più preciso, è indispensabile attendere alcuni giorni dopo la mancata mestruazione prima di fare il test di gravidanza e almeno il giorno stesso per lo Stick Persona (anche se quest’ultimo si è, in realtà, mostrato efficace già a partire dal 12° giorno post ovulazione). L’esame delle urine individua solo lo stato di gravidanza senza, ovviamente, datare il concepimento, come invece avviene con l’esame del sangue.

L’esame del Beta-hCG eseguito su campione urinario può dare risultati falsamente negativi se le urine sono molto diluite. Pertanto, non si dovrebbero bere grandi quantità di liquidi prima della raccolta del campione di urine per un test di gravidanza (è consigliabile infatti utilizzare la prima urina del mattino).
I test di gravidanza sulle urine attualmente in commercio sono attendibili ma bisogna tenere sempre presente che possono dare falsi positivi (la donna non è incinta) e falsi negativi (la donna è incinta).


Monitoraggio del Beta-hCG del sangue nelle prime 7 settimane gestazionali

Il dosaggio del Beta-hCG nel sangue viene eseguito ogni due giorni e per tutte le volte che è necessario (di regola, al massimo per tre-quattro volte).

  • Nelle gravidanze intrauterine normali il suo valore raddoppia ogni circa 33-48 ore.
  • Nelle gravidanze intrauterine con aborto spontaneo già avvenuto o destinate all’aborto spontaneo, il suo valore può aumentare ma non raddoppiare, può rimanere costante, diminuire o crollare ogni 33-48 ore.
  • Nelle gravidanze extra-uterine in evoluzione, di regola il suo valore ha un andamento a zig-zag (diminuisce di poco per poi aumentare di poco o viceversa); in casi non frequenti, il suo valore può raddoppiare in 33-48 ore ma in nessun caso raddoppia per due volte consecutive nel suddetto intervallo di tempo.

Tabella indicativa dei livelli ematici di Beta hCG

Settimana         

Valore minimo
(mU/ml)

Valore massimo
(mU/ml)

1 12.8 77.5
2 45 1175
3 330 10200
4 2160 82640
5 6225 181075
6 15600 184000
7 15125 199500
8 24400 221400
9 22075 227000
10 21500 188925
11 18525 182550
12 24650 175775
13 23425 181750
14 21160 175305
15 11475 124350
16 4150 79350
17 4150 79350
18 4150 79350
19 4150 79350
20 4150 79350
21 4150 79350
22 4150 79350
23 4150 79350
24 4150 79350
25 4150 79350
26 4150 79350
27 4150 79350
28 2535 68750
29 2535 68750
30 2535 68750
31 2535 68750
32 2535 68750
33 2535 68750
34 2535 68750
35 2535 68750
36 2535 68750
37 2535 68750
38 2535 68750
La settimana si riferisce a quella concezionale, a partire cioè dall’avvenuto concepimento; aggiungerne 2 per ottenere quella gestazionale che si calcola dal primo giorno dell’ultima mestruazione. I valori normali delle BhCG possono variare a seconda del laboratorio che esegue i dosaggi.
Related Posts with Thumbnails

Commenti

  1. DANIELA dice:

    Giovanna io scrissi qui in questo post tempo fa per una seconda gravidanza finalmente arrivata e poi interrotta! Ora sono arrivata a meta’ del quinto mese, come dici tu “finalmenteeeeeeeeeee”! è una bimba e pare stia bene!
    Un bacio e auguroni!

  2. giovanna dice:

    CIAO DANIELA SN FELICISSIMA ANKE X TE IL PARTORISCO IL 26 MARZO ORMAI SN ARRIVATAAA LA MIA BIMBA E’ UN’ALTRA FEMMINUCCIA E PESA UN KILO E MEZZO STA’ BENONE AUGURONI X TE :biggrin:

  3. DANIELA dice:

    Ciao Giovanna! aspetto anche io una bimba per il 23 maggio e ho un maschietto, Luca, che al momento mostra una dolcezza e gioia infinita per questa sorellina, proprio ieri mi ha detto” mamma io ho un pezzo di cuore della piccola e lei un pezzo del mio”, a me son scese le lacrime!! Se vorrai mi fara’ piacere ritrovarti ancora e nel tuo racconto della nuova nascita! bacioni

  4. ELEONORA dice:

    Salve a tutte! Ho 36 anni compiuti il 23.01 ed il 26.01 come regalo ho scoperto con un test casalingo di essere incinta. L’UM è del 25.12.11 ed il concepimento è avvenuto sicuramente il 13/14 gennaio ( 20°-21° giorno). Ho un ciclo lungo infatti, di norma 32-33 giorni. Il 31.01 ho fatto le analisi del sangue per le beta che sono risultate a 871. Ho chiamato il gine che mi ha detto di ripeterle venerdì. Secondo lui sono un pò basse ma potrebbe dipendere dal fatto che abbia ovulato più tardi : mi ha detto che perchè sia tutto ok le beta devono raddoppiare. Che ne pensate? Avete esperienze simili? sono u pochettino in ansia…… :wub:

  5. silvia dice:

    Salve a tutti..sono un pò preoccupata..ho ritirato oggi gli esami del sangue..e il mio valore beta hcg è di 174..significa che sono incinta vero?!domani devo andare dalla ginecologa a farglieli vedere..però d quello che leggo mi sembra che se è un valore superiore a 5 allora l’esito è positivo..fatemi sapere al più presto grazie.. :blush:

  6. giada dice:

    Ciao

    vi racconto la mia esperienza…ho scoperti di essere incinta, fatti due prelievi beta hcg
    1 fatto al 17po valore 640
    2 fatto al 19po valore 1470

    tutti divono che sono alla 5 dalle tabelle beta, io so di essere alla 4+3(al2° prelievo) 4+5 considerando ce ho ovulato il 12g e non il 14g……..tutti insistono sei più avanti…….. leggo meglio il referto del lab analisi e mette i miei valori tra la 4-5 sett, quindi se non ci vuole una laurea, interpreto che i valori vanno bene anche per una 4+3 o 4+5……..
    adesso vi chiedo perche non esistono valori standard ma le tabelle danno alcuni valori ed i laboratori altri???????? :devil: :devil: :devil:

  7. tamara dice:

    ciao a tutte, io ieri ho fatto le analisi beta è risultano negative ho tutti i sintomi stanchezza nausea dolori fortissimi ai reni male sotto la pancia e seno gonfissimo.

    che cosa posso fare ?? un test di gravidanza ??

    aiutatemiiiii :shocked:

  8. rossella dice:

    salve sono nuova e volevo sottoporvi il mio caso:
    incinta, ultima mestruazione il 17/04/2012, test di gravidanza dopo 6 giorni di ritardo positivo.prime beta fatte lunedì 21/05 erano 171,poi mercoledì 23/05 erano 216 e infine venerdì 25/05 a 364…che ne dite sono un pò basse? non so a che pensare come mai sono così…rispondete per favore
    :sad:

  9. Claudia dice:

    Buongiorno vorrei chiedere chiarimenti,ho fatto l’esame dell’Hcg ed e’ risultato 36095, non e’ un po’ basso per essere alla fine della 5 settimana???

Lascia il tuo commento

*